PuntoZero Architetti nasce dalla sintonia professionale e umana di Arianna e Giorgio. Dopo un’affinità nata alle latitudini di San Sebastian (Spagna) nel 2002 durante l’Erasmus, e consolidatasi in migrazioni tra la capitale e la Sicilia, nel 2011 iniziano a lavorare insieme a Roma quando Giorgio si unisce al gruppo km0architetti di cui Arianna è fondatrice insieme a Daniele Marcotulli e Gabriel Enrique Nariño.

Nel 2013 tutti e quattro fondano CORTE, uno spazio di coworking elettivo, un’agenzia ibrida che si estende tra i regni confinanti dell’architettura, del design, della comunicazione, delle arti visive e dei servizi culturali. Ed è tra le mura di CORTE che dai semi passati cresce il progetto PuntoZero Architetti: un team di liberi professionisti che ogni giorno continuano a scegliersi tra loro e mescolarsi con gli altri.

Arianna Nobile

Entusiasta e curiosa, crede che l’architettura non sia un gesto imposto, piuttosto che sia qualcosa a servizio delle persone. Lavora per tradurre e trasformare in realtà i sogni e le aspirazioni dei committenti, modellando le idee soprattutto con i plastici. Ha seguito progetti di grande scala durante la collaborazione con lo studio King Roselli (2005-2011), e progetti di interior design con il gruppo Km0architetti. Dal 2016 inizia una evoluzione del suo percorso professione fondando il team PuntoZeroArchitetti. Crede che Corte sia un’occasione unica di vera e profonda intersezione tra ambiti e competenze diverse, e laboratorio di espressione di creatività pura.

 

Giorgio Marchese

Cresciuto a pane e design, dopo generazioni nel settore dell’arredamento ha deviato il percorso di famiglia verso la progettazione d’interni e dell’architettura. Amante dei materiali nella loro naturalità si diverte a combinarli all’interno di una cornice contemporanea senza cedere ad un minimalismo austero. Alle infinite variazioni di grigio associa colore e materia come elemento di caratterizzazione dello spazio. Post laurea ha collaborato con i corsi di Progettazione Architettonica presso l’Università di Reggio Calabria; ha lavorato in società di Ingegneria occupandosi di gare d’appalto e concorsi, dal 2012 entra a far parte del gruppo Km0architetti e svolgendo la sua attività tra la terra d’origine siciliana e Roma. Dal 2016 da inizio ad un nuovo percorso professionale nato tra le mura di Corte, dando vita a PuntoZero Architetti.

Al gruppo PuntoZero Architetti prendono parte anche:

Silvia Firmani

Si forma contaminando linguaggi provenienti da diverse discipline: cinema, illustrazione, fotografia sono per lei spunti creativi attraverso cui arricchisce di significato la progettazione. Nel suo percorso ha sviluppato un profondo interesse per lo spazio percepito dall’uomo, che si traduce nella ricerca sull’interazione tra Architettura e Psicologia. Si laurea presso l’Università di Roma Tre con una tesi su uno spazio pubblico di Donostia-San Sebastián, dove ha vissuto e studiato un anno, si occupa in seguito di gare d’appalto e concorsi per una società di Ingegneria. Collabora attivamente con Corte fin dalla sua fondazione.

Irene Marchesi

Architetto, ama confrontarsi con il lato pratico dell’architettura con uno sguardo attento ai dettagli tecnici, agli aspetti della sicurezza nei cantieri, agli aspetti burocraticie e normativi, senza però abbandonare mai una visione complessiva del progetto, nell’ottica di un’architettura a sostegno della società e delle persone. Dopo una parentesi lavorativa in Spagna dove ha collaborato con società di ingegneria, si dedica energicamente alla libera professione, conciliandola come una bravissima funambola, con quella di super mamma.